Strati su strati

La verità non è un’opinione, MA può essere celata più o meno bene, per cui nel ricercarla capita che ci si debba impegnare e spogliarla di vari strati che la coprono.  Continua a leggere

Alieni verdi a Bologna e vellutata di zucca e patate

Se ieri non eravate a Bologna vi avranno riempito di un fracco di cazzate.
Andiamo cono ordine, per coloro che si sono svegliati dal coma e non sanno cosa è successo.
Degli uomini verdi che parlano strano e imitano la nostra civiltà hanno deciso di radunarsi a Bologna l’8 Novembre 2015. Si fanno chiamare leghisti e odiano gli extracomunitari al punto da farne un programma politico. Li odiano tanto perché sono extraterrestri e non vogliono concorrenza sulla Terra. In realtà la Padania è un pianeta, non una regione-stato, lo sostengo da tanto tempo.
Gente come Einstein e Salvini non sono della stessa specie: “i razzisti sono geneticamente inferiori agli altri” (Cit.). Continua a leggere

Preghiere di piombo e crema delle 3 P

Ci ho messo un po’ a metabolizzare i fatti di Parigi. Quel giorno volevo scrivere un pezzo sul Giappone, poi “track!” ecco che cambio idea. “La vita è quel che ti succede mentre sei impegnato a fare piani” (Jim Morrison, Oscar Wilde, Buddha o Zola, fate voi).
Ancora non so catalogare l’uccisione di dodici persone ad opera di un pugno di idioti. Vorrei fare una vignetta ma non so disegnare! Se qualcuno capace con matita e inchiostro mi vuol dare una mano sarò felice di condividere con lui/lei la mia idea. Intanto proverò a dire quello che sento.
Continua a leggere

Le impressioni di Settembre hanno il fiato di guacamole

Settembre, croce e delizia.
Un mese carico di aspettative e di ansie. A settembre ricominciano le scuole. A settembre escono i risultati dei test d’ingresso. A settembre si fanno piani per traslochi e cambi epocali di vario tipo. A settembre si cercano lavori e si progettano attività.
Foglie secche. Decisioni da prendere. Professori. Colleghi. Colloqui. Odore di pioggia anche col cielo sereno.  Continua a leggere

Io tifo R’lyeh (Cthulhu porta loro sofferenza) e la crema fredda da pasto

C’è una possibile nuova guerra mondiale che potrebbe partire dall’Europa, in Ucraina. Gli USA riconsiderano i loro piani di bombardamento in Iraq visto l’incremento di forze jihadiste. Dell’Utri è arrivato in Italia. La crisi ci sta ancora falciando. Ma indovinate qual’è il primo titolo di molti quotidiani online?
Chi mi conosce sa quanto io ami il calcio. Lo amo quanto amo il caffé amaro.
Io odio il caffé amaro. Continua a leggere