Viva la Biga!

*

“Un mare di bici”. Con tanto di ciclisti travestiti da pesce, da sirena, da medusa, da pescatore, da marinaio, da pirata. Barche a pedali. Uno scoglio di cartapesta con tanto di pesce sega che ondeggiava. Risciò. Carretti.
Eravamo migliaia, forse 5000.  Continua a leggere

Annunci

Nella Terra dei Germanesi e In Tempi di Disordine Pubblico

Durante i casini di Milano e Bologna ero in Germania. Peccato.
Anche se non me la son passata male mi è dispiaciuto non esser stato ai cortei.
Sono stato invitato ai festeggiamenti di maggio di una cittadina nella zona del Schönbuch, in Svevia, dove il rapporto tag/sbirri è cinque a due. Continua a leggere