Ho risolto il problema dell’immigrazione e anche dell’influenza

barcone_immigrati

La soluzione era semplice, a pensarci bene. Mi è venuta mentre guardavo uno spezzone di un video di Doug Stanhope, un comico americano che spiegava la sua diffidenza verso il nazionalismo.  Continua a leggere

Annunci

VIVA CLOWN ARMY BOLOGNA e la noncarbonara

clown_army_erschreckt_polizistenClown Army è un collettivo internazionale antimilitarista non violento che usa l’arte come forma di dissenso e la frivolezza tattica come mezzo per disarmare l’autorità deridendola.  Parlare di antimilitarismo in questo momento storico può essere particolarmente complicato, soprattutto dopo i fatti di Parigi e le esercitazioni congiunte della Nato in Sardegna. Ma è forse proprio il momento migliore per dichiarare il proprio disprezzo verso le armi, i loro venditori e chi le vuole impiegare.  Continua a leggere

Diritti civili, Expo Orientale e Zuppa di Miso

Ieri mattina, ignaro di trovarmi in mezzo alla linea Gotica 2.0, sono uscito di casa per affrontare i 180 metri che mi separano dall’ufficio in cui avevo bisogno di chiedere informazioni.
In 180 metri sono stato rimbalzato via tre volte da un’orda di centinaia di carabinieri e poliziotti schierati a difesa di venti (VENTI!) antiabortisti che pregavano in piazza san Domenico.
Continua a leggere

Spunteranno come funghi

Non esistono decine di famiglie in emergenza abitativa, esistono campeggiatori abusivi.
Ed ecco che, stamattina, alle 6:30 è iniziato lo sgombero dei cittadini di serie “B”, quelli sfigati che non hanno fatto la fila di un giorno per il nuovo Aifon più grosso o non girano con la Luìvitton appesa al braccio ma che sono costretti a vivere come capita, spesso coi figli al seguito. Continua a leggere

Cosa vuol dire “un anno fa”, l’importanza della Cultura e della panzanella easy

L’umanità celebra gli anniversari. Nascite, morti o grandi eventi che solitamente implicano spargimento di sangue sono oggetto di celebrazioni ogni trecentosessantacinque giorni dal loro accadimento. In ogni caso c’è dolore ed emozione. Ebbene, Falce&Mattarello compie un anno. Anzi l’ha compiuto già da qualche giorno. Sangue di seitan è stato versato in onore di questa cosa. Un capretto di tofu verrà sacrificato agli dei più tardi. Non starò ad annoiarvi con l’elenco di cose successe in questi dodici mesi, dirò solo “grazie” a tutti coloro che sanno di essersi meritati il mio ringraziamento. Continua a leggere