La Vegetella e la complessità del passato

Mi sono reso conto solo dopo averlo scritto che il titolo darà quasi l’illusione di un qualche concetto profondo: picche. Fine settimana troppo impegnativo, poca voglia di fare fatica intellettuale. Invece, oltre alle solite lettere di presentazione per il mio CV, che da due mesi sta girando per l’urbe felsinea peggio di una catena di sant’Antonio su faccialibro, devo spremere le mie meningi per scrivere una auto-presentazione per un concorso. Cose di questo tipo hanno su di me uno strano effetto: entro in Matrix e provo a piegare il cucchiaio. Ma, come i ben informati sanno, il cucchiaio non esiste eppure rompe i coglioni. Continua a leggere

Annunci